Impresa di pulizie a Varese e Milano

Il nostro Blog

5 sistemi efficaci per la pulizia delle vetrate esterne

5 sistemi efficaci per la pulizia delle vetrate esterne

La pulizia delle vetrate esterne rappresenta un’incombenza piuttosto complessa, quantomeno per gli edifici che si sviluppano su più piani. Affrontare la pulizia delle vetrate esterne in fai-da-te potrebbe rivelarsi addirittura pericoloso, specie se mancano gli strumenti adatti per portare a termine il lavoro in sicurezza. Non tutti sanno però che per una pulizia delle facciate a regola d’arte non bisogna per forza noleggiare un autocarro con carrello elevatore o un ragno con piattaforma aerea. Anche perché per utilizzare questi mezzi occorre avere conseguito almeno il patentino di operatore, come specificato dalla normativa. Vediamo allora quali sono i 5 sistemi più efficaci per una pulizia delle vetrate all’altezza delle aspettative in ambito civile, industriale o commerciale.

1) PULIZIA VETRATE CON LAVORO IN FUNE

Una delle soluzioni meno note per la pulizia in quota delle vetrate esterne di un edificio è quella del cosiddetto lavoro in fune. Con questa formula ci riferiamo all’operazione che viene comunemente effettuata da tree climber, ovvero da professionisti specializzati nella potatura degli alberi. I tree climber eseguono anche altri lavori, e fra questi c’è proprio la pulizia delle facciate e vetrate. Il vantaggio maggiore risiede nell’attrezzatura minima richiesta: grazie a una semplice imbragatura allacciata a una fune, l’operatore sale ai piani superiori portando con sé il necessario per rimuovere lo sporco dai vetri delle finestre o dai muri del palazzo. Va da sé che per immobili molto grandi un solo tree climber non basta, motivo per cui è bene valutare con attenzione il numero di persone da coinvolgere.

2) PULIZIA VETRATE CON ROBOT IPC HIGH RISE

Fra i sistemi per una pulizia delle vetrate ottimale troviamo anche un robot di ultima generazione, l’IPC High Rise. Il robot è progettato per aderire alle superfici vetrate e salire in verticale, eseguendo la pulizia tramite spazzola rotante autopulente e acqua pura demineralizzata. Avvalersi di questo robot – come abbiamo appurato noi stessi in questi ultimi anni – significa evitare di impiegare prodotti chimici inquinanti e dannosi per l’ambiente, a beneficio del nostro fragile ecosistema. Ma vuol dire anche risparmiare tempo e denaro in virtù di una maggiore efficienza garantita dal robot stesso, più veloce nella gestione del lavoro e con meno esigenze rispetto a una squadra di operatori (no pause, no cibo, nessun pericolo di cadute, ecc).

Scopri il nostro robot per la pulizia delle facciate esterne in quota!

3) PULIZIE VETRATE CON SISTEMA IPC HIGH PURE

Un ulteriore sistema specifico ma poco noto per la pulizia delle vetrate (e facciate) di un edificio o palazzo è quello che nel settore viene chiamato IPC High Pure. Il sistema prevede due parti, un motore e un’asta telescopica con una spazzola montata. L’operatore si posiziona in questo caso nelle immediate vicinanze della vetrate, ad esempio al piano terra o sui tetti con lucernari. Da qui manovra la spazzola che eroga acqua pura al 100% (priva di sali disciolti). A seconda dei modelli, l’altezza che si può raggiungere arriva fino a 20 metri da terra, con la possibilità di operare nel più assoluto silenzio nel momento in cui si opta per la versione a batteria.

4) PULIZIA VETRATE CON ASTE TELESCOPICHE

Chi preferisce il fai-da-te e non ha problemi di tempo, può sempre orientarsi sulla pulizia delle vetrate esterne con asta telescopica. Questo tipo di strumento è piuttosto limitato e richiede molta pazienza: la parte che rimuove lo sporco va infatti pulita con frequenza, onde evitare di lasciare patine, aloni e macchie di unto. Nonostante la lunghezza dell’asta, inoltre, risulta difficile eseguire una pulizia di qualità mano a mano che ci si allontana, vanificando così in molti casi gli sforzi perpetuati. L’asta telescopica è dunque consigliata per impieghi limitati, specie in contesti domestici come abitazioni private a uno o due piani al massimo.

5) PULIZIA VETRATE CON PIATTAFORMA AEREA

L’ultimo sistema che proponiamo è anche il più laborioso, ma in certi scenari è anche l’unico che permette di raggiungere i punti più elevati. Stiamo parlando della pulizia delle vetrate con piattaforma aerea, un dispositivo che può essere manovrato da terra o dalla piattaforma stessa. Di solito è un autocarro con elevatore, ma può essere anche un ragno o un’ascensore mobile. I costi per una piattaforma risultano senz’altro più elevati, in quanto assommano la spesa del mezzo e quella degli operatori. Noi di Magica Servizi offriamo pacchetti dedicati che coniugano qualità e risparmio sia per le piattaforme aree che per gli altri sistemi: contattaci per un preventivo senza impegno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *