Impresa di pulizie a Varese e Milano

Il nostro Blog

Se il prato verde è ottenuto da un manto erboso naturale, esistono delle tattiche e delle tecniche colturali che consentono di mantenerlo a lungo sano e con un colore verde brillante e luminoso.

Come si può migliorare l’intensità del prato verde?

Se il prato verde è ottenuto da un manto erboso naturale, esistono delle tattiche e delle tecniche colturali che consentono di mantenerlo a lungo sano e con un colore verde brillante e luminoso.

Lo stato di salute del prato verde (compresa anche la valutazione del suo colore) va controllato preferibilmente a fine estate o inizio autunno (settembre), quando si eseguono delle operazioni di manutenzione che mirano a rimuovere dal prato, foglie secche, detriti e rami.

Dopo la rimozione dei detriti, il prato andrà innaffiato in maniera meno intensa e andrà tagliato ogni dieci, quindici giorni. Con l’arrivo della stagione invernale, alcuni trattamenti intensivi, vanno, infatti, tralasciati o diluiti nel tempo.

Sempre nel mese di settembre si eseguono alcune operazioni che mirano a potenziare l’uniformità del prato verde. Si tratta della scarificatura e della trasemina.

Quanto è importante la scarificatura?

Detriti, germogli, foglie secche, residui dei tagli, errori di concimazione e irrigazione, formano sul prato verde una sorta di copertura che ne danneggia l’uniformità e la resa estetica: il feltro.

realizzazione e manutenzione giardini a Varese e Milano

Se si tiene alla salute e alla lunga durata del proprio prato verde, il feltro va completamente rimosso dal manto erboso. L’operazione che consente di eliminare questo manto infestante, dal prato, è la scarificatura.

Si tratta di un procedimento di rimozione del feltro che avviene usando un rastrello a ventaglio. Il rastrello va mosso perpendicolarmente, cioè incrociando i movimenti dell’attrezzo. Dopo aver asportato il feltro, bisogna aggiungere al prato della sabbia.

La scarificatura non va effettuata se il prato verde è infestato dal muschio perché la raschiatura finirebbe per agevolarne la diffusione. Il muschio, al pari delle altre erbe infestanti, va eliminato tagliando il prato ad almeno tre centimetri, preferibilmente a primavera o nel tardo autunno.

Nel caso il prato sia di notevoli dimensioni, la rimozione del feltro può essere effettuata con un rastrello meccanico.

Perché scegliere Magica Sevizi

Magica Servizi offre un servizio di progettazione e realizzazione giardini su misura, pensato per soddisfare molteplici esigenze piccole o grandi.

Il nostro lavoro si svolge nella provincia di Milano, nei comuni di Varese, Novara, Como e nel Canton Ticino. 35 anni di esperienza nel settore delle pulizie e del verde sono la migliore testimonianza dell’impegno profuso al servizio di privati e professionisti con rigore, passione e competenza.

Contattaci per una consulenza gratuita e visita i nostri canali social per vedere i nostri lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *